Ultimi argomenti
» riunione per sant'arrosticino
Sab Giu 10, 2017 9:01 pm Da Francesco Sca

» QUAD 240 FPV
Ven Gen 20, 2017 11:45 pm Da Francesco Sca

» wow forum dimenticato
Gio Set 29, 2016 8:44 am Da Francesco Sca

» Ciao a tutti
Gio Set 29, 2016 8:41 am Da Francesco Sca

» piccola CNC cinese
Dom Dic 06, 2015 1:10 am Da gianluca

» gps tracker
Gio Ott 08, 2015 8:32 am Da Emidio microballoons

» GDAY 11 OTTOBRE 2015
Lun Ott 05, 2015 12:56 am Da Renato

» Calendario eventi e manifestazioni 2015
Mar Set 15, 2015 8:54 am Da Renato

» Sant'arrosticino 2015
Ven Lug 17, 2015 7:18 pm Da Renato

» nuovo progetto collettivo.. DR109 elettrico
Gio Lug 16, 2015 3:06 am Da Emidio microballoons

» L' ECO DELLA PISTA
Sab Lug 11, 2015 7:25 pm Da Emidio microballoons

» Raduno a Villa Selva
Gio Giu 18, 2015 8:11 pm Da Emidio microballoons

» Ozzano 2015
Mer Giu 10, 2015 12:18 am Da Renato

» Gita sociale 2015
Ven Mag 08, 2015 5:03 am Da Emidio microballoons

» Workshop on line
Lun Apr 20, 2015 10:20 pm Da I-PIER

Chi è in linea
In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 20 il Mer Nov 19, 2014 2:07 am
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata


Workshop on line

Pagina 2 di 19 Precedente  1, 2, 3 ... 10 ... 19  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Workshop on line

Messaggio  Cliff il Mar Mar 22, 2011 1:38 pm

Si, è vero... lo ammiro molto per quello che stà facendo e lo ringrazio. SI MERITA VERAMENTE TANTI COMPLIMENTI !!! E' un piacere vederlo all'opera! cheers mi sa che per avvicinarmi alla sua manualità mi toccherà studiare tanto study No Very Happy che fortuna che avete averlo tra voi!
Ciao Armando

Cliff

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 08.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Workshop on line

Messaggio  Tonino il Mer Mar 23, 2011 1:52 am

...e mò mi viene da piange!!!! Sad
avatar
Tonino

Numero di messaggi : 1817
Data d'iscrizione : 08.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Workshop on line

Messaggio  gugpup il Gio Mar 24, 2011 4:53 am

bellissimo lavoro,
io ti seguo da torino.

dopo avere fatto una discreta pratica con il modellismo statico, ora mi sto decidendo per quello dinamico.

per ora, grandissimi complimenti per il modello.
non conoscevo il caudron ed ha anche una bellissima linea.

questa pagina è stata salvata nei miei preferiti.
fai sembrare tutto facile ma si vede che non è così.
però mi hai fatto venire voglia di provare.

intanto saluto tutti
enrico

gugpup

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 24.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Workshop on line

Messaggio  Emidio microballoons il Gio Mar 24, 2011 6:23 am

Enrico ti ho mandato tutti i disegni fin qui usati via email
buon divertimento

___________________
...mi sconvolge il fatto che quello che mangio a colazione è quello che mangia il water a cena, mentre io leggo in tranquillità..
...non prendiamo la vita troppo sul serio: comunque vada, non ne usciremo vivi.
www.emidioabc.jimdo.com
www.abcelettromeccanica.it
avatar
Emidio microballoons
Admin

Numero di messaggi : 5186
Data d'iscrizione : 06.07.09
Età : 51
Località : Grottammare

http://emidioabc.jimdo.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Workshop on line

Messaggio  gugpup il Ven Mar 25, 2011 6:00 am

grazie, ricevuti e stampati
ora parte il collage.
mi sento un ragazzino...
cheers

gugpup

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 24.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Workshop on line

Messaggio  Tonino il Lun Apr 04, 2011 4:08 am

Ueh! ragazzi, battiamo la fiacca?
Sono io quello che si è dovuto fermare, non voi!
Approfittiamone per interrogare qualcuno!
Chi posta qualche foto?
avatar
Tonino

Numero di messaggi : 1817
Data d'iscrizione : 08.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Workshop on line

Messaggio  Tonino il Mar Apr 05, 2011 11:02 pm

Fortunatamente avevo una lezione
pronta per voi, consumatela piano, piano
sennò "furnisce subito!"

Fase 7

Materiale occorrente : Il solito

Con lo stesso procedimento e le stesse tecniche della precedente fase,
costruiamo ora le parti esterne dell’ala.
Potremmo, per tagliare le centine, usare la tecnica del pacchetto,
ma continuiamo a tagliarle singolarmente con le nostre dime in cartone.
Controlliamo che in ogni centina il longherone si incassi perfettamente e
correggiamo con cartavetro se necessario. Tutte le centine sono in balsa da 2mm
tranne la prima che come per la parte centrale dell’ala è in balsa da 5mm.
Questa prima centina, non andrà incollata perpendicolare ma leggermente
inclinata verso l’interno dell’ala ( usate la dima riportata sui disegni)
di quel tanto che basta per dare all’ala un leggero diedro ( ad ala finita,
l’estremità dell’ala dovrà essere sollevata di 2,5cm ).
Incollate le centine come da video, piazzate il longherone superiore
ed il listello da 2mm sul bordo d’entrata.
Dobbiamo a questo punto riempire con un pezzo di balsa sagomato lo spazio
tra due centine sul bordo d’uscita, per avere un valido supporto quando avviteremo
la squadretta di comando.
Io ho previsto di incernierare gli alettoni con nastro adesivo,
chi vuole utilizzare le cerniere col perno, dovrà applicare dei rinforzi in balsa
nei punti da incernierare.
Prima di incollare il balsa da 1,5mm a vena verticale tra i due longheroni, sollevate
con uno spessore di 6/7mm l’estremità posteriore dell’ala per darle il necessario
svergolamento negativo.
Quindi proseguite con l’incollaggio della parte superiore del bordo d’uscita e del Dbox.
Preparate una piastrina in compensato da 3mm per il supporto del servo alare,
di questo particolare non c’è il disegno, guardate il video e fatelo al momento.
Incollate i copri centina ( soliti listelli in balsa da 1,5mm) sopra e sotto, segnate
l’alettone e tagliatelo con un seghetto a denti sottili.
Dovete asportare una porzione larga 4mm che verrà rimpiazzata da due listelli in
balsa da 2mm , uno sull’ala ed uno sull’alettone.
Sull’alettone fate un taglio angolato per dare spazio al movimento in basso,
incollate i listelli da 2mm e carteggiate .
Preparatevi i terminali alari in balsa da 8mm ( raggiungete lo spessore necessario
attaccandoci su un pezzo di balsa da 4/5mm ), sagomateli con cutter e cartavetro
e teneteli da parte.
Come per la parte centrale dell’ala, liberate ora la parte tra i due longheroni
(sulla prima centina) per permettere l’inserimento della baionetta ( mi raccomando
non forzate!! Eventualmente limate un po’ la baionetta!).
Provate ad accoppiare le due parti dell’ala e verificate che siano ben combacianti.
Procedete ora con l’ala DX, esattamente con le stesse sequenze.
Siccome il lavoro per questa lezione è doppio, vi lascio un po’ di tempo in più prima
di passare alla fase successiva.

Buon lavoro!

avatar
Tonino

Numero di messaggi : 1817
Data d'iscrizione : 08.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Lista accesori

Messaggio  Tonino il Sab Apr 16, 2011 3:26 am

In attesa di riprendere con le prossime lezioni,
vi propongo la lista dell’hardware necessario per completare
il Caudron C600.
E’ chiaramente una lista guida, potete utilizzarla così com’è o
cambiarla a vs piacimento senza però stravolgere i criteri di scelta.
Ho cercato di ottimizzare al massimo costi e prestazioni basandomi
sul catalogo HK .

Motore : KDA2220L ...…. € 10,28
Regolatore : F-30° ……....€ 6,51
Servi ( 4 ): CS939MG…..€ 3,08 cad.
Batteria: R2350-25-3 … € 14,69
Spinotti: AM1001A …….. € ..1,14
Adattatore elica: ID: JY3.0 … € 1,46
Elica: TGS11x5.5E …............ € 1,64
Prolunghe servi: OR021-01005A … € 2,20

Rimane poi il termoretraibile per la copertura, qui la scelta dipende dai vostri gusti.
Chiedete se non vi è chiaro. Wink
avatar
Tonino

Numero di messaggi : 1817
Data d'iscrizione : 08.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Workshop on line

Messaggio  Giacomo il Mar Apr 26, 2011 5:30 am

qualcuno che l'ha già fatto (e gli riporta tutto) può stamparmi tutti i disegni per costruire l'ala?
io c'ho provato con 3 computer diversi(2 mac e 1 pc) e 2 stampanti ma niente da fare,quando allineo i disegni sul longherone il be e il bu non riportano, Tonino ha verificato e non ci sono problemi sul progetto, qualcuno può gentilmente stamparmi le centine e il progetto dell'ala???

grazie...

ps. a che punto siete con la costruzione??
avatar
Giacomo

Numero di messaggi : 286
Data d'iscrizione : 16.07.09
Età : 33
Località : ripatransone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Workshop on line

Messaggio  Tonino il Mar Apr 26, 2011 6:23 am

Visto che a me non servono più Razz
ti posso dare i disegni dell'ala che ho usato io, così ti
riporteranno di sicuro!
Sono ancora in buone condizioni.
Anche a me piacerebbe sapere se anche gli altri hanno
avuto gli stessi problemi problemi di stampa.
avatar
Tonino

Numero di messaggi : 1817
Data d'iscrizione : 08.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Workshop on line

Messaggio  Tonino il Sab Mag 14, 2011 9:41 am

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO.

Siccome sono diversi i modellisti che oltre agli amici della ns associazione
stanno seguendo il corso e si stanno cimentando nella realizzazione del Caudron 600,
volevo avvisare sopratutto costoro che il progetto Workshop on Line non
è assolutamente andato in malora! No
Purtroppo a causa di un infortunio sono costretto all'inattività per qualche mese.
Appena in grado di rifrequentare il mio laboratorio seguiranno le altre lezioni.
Mi auguro nel frattempo di sentire le lamentele di qualcuno che non ha più niente
da fare perchè ha già finiro anche le ali!! Very Happy

A presto!
avatar
Tonino

Numero di messaggi : 1817
Data d'iscrizione : 08.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Workshop on line

Messaggio  Tonino il Sab Ago 06, 2011 12:38 pm

avatar
Tonino

Numero di messaggi : 1817
Data d'iscrizione : 08.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Workshop on line

Messaggio  Tonino il Sab Ago 06, 2011 11:38 pm

Fase 8

Ricominciamo!!!

Materiali occorrenti oltre la solita attrezzatura:
Spinotti in legno duro diam. 5mm
Pezzetti di comp. betulla 0,6mm
Resina Epoxy e pezzetti di tessuto in vetro 50gr/mt
Turapori
Pialletto, trapano e punta da 5mm

Salve a tutti, dopo questo lungo e per me forzato periodo di pausa, eccomi di nuovo
a trafficare intorno al nostro modello. Lo avevamo lasciato così conciato:
Fusoliera da terminare
Piani di quota quasi pronti
Sezioni delle ali da assemblare.
Riprendiamo i lavori cercando in questa fase di terminare l’ala e prepararla per il rivestimento finale.
Tagliamo dalla tavoletta di balsa da 6mm dei listelli che andremo ad incollare come bordo d’entrata
dell’ala, sia sulle parti esterne che su quella centrale, sagomandoli poi con pialletto e cartavetro.
Usiamo un tampone abbastanza lungo che ci eviti di fare degli avvallamenti durante la sagomatura.
Incolliamo i due terminali alari che avevamo lasciati leggermente abbondanti.
A colla essiccata li finiremo con cartavetro fino ad adattarli perfettamente al profilo alare.
Prendiamo ora la sezione centrale dell’ala e posizioniamola ben centrata sulla fusoliera.
Se occorre carteggiamo un po’ il bordo d’uscita fino a far entrare bene l’ala nella sua sede.
Con un pennarello segniamo la posizione dei due spinotti di fissaggio e con trapano e punta da 5mm
facciamo i fori. Un consiglio, nel video non si vede, ma è meglio prima forare con punta da 2/3mm
e poi ripassare con la 5. Inseriamo i due spinotti in legno duro da 5mm nei fori lasciandone fuori
circa 1cm ( per ora non li incolliamo) e proviamo a fissare l’ala nella sua sede.
Probabilmente saranno da ritoccare con una limetta tonda i fori in fusoliera.
Per andare avanti con il fissaggio posteriore dell’ala, bisogna ora incollare il supporto con i dadi
sulla fusoliera.
Questo supporto è in compensato da 6mm e sarà forato per accogliere i due dadi da M5,
ce ne sono di quelli con griffe che si bloccano nel legno, altri che si avvitano, a voi la scelta,l’importante
è che siano ben fissati e non ruotino assieme alla vite!!
Fissiamo momentaneamente il supporto all’ala e facciamo i due fori da 5mm.
Incolliamo il supporto alla fusoliera con epoxy facendo attenzione che non sporga dalle fiancate,
Io ci ho avvitato momentaneamente un pezzo in plastica che mi fa da battuta.
Sulla parte dell’ala dove battono le teste delle viti che affonderebbero nel balsa, incolliamo un rinforzo
in compensato da 0,6mm e foriamolo. A colla essiccata testiamo il fissaggio e la perfetta perpendicolarità ala/fusoliera. Passiamo ora all’incollaggio delle sezioni alari.
Con un peso blocchiamo la parte centrale sul piano di montaggio ed inserita la baionetta in compensato
di betulla da 6mm, facciamo un assemblaggio momentaneo verificando che le centine combacino perfettamente e che l’estremità alare sia sollevata di circa 25mm. Dico circa perché a me è venuta 30mm!
Re-infiliamo la cannuccia passacavi e incolliamo baionetta e centine con alifatica.
Ripetiamo l’operazione con l’altra semiala, mi raccomando, identico diedro, qualunque esso sia!
Incolliamo i copri centina e rinforziamo la giuntura con un po’ di tessuto di vetro e resina.
Ritocchiamo poi con stucco e cartavetro gli inevitabili difetti e ammaccature.
Tagliamo da compensato o vetronite da 1mm i coperchi per i servi che serviranno anche come
loro supporto. Sempre da questa vetronite ho tagliato le squadrette per il comando degli alettoni,
(se volete usate quelle commerciali senza alcun problema) che saranno inserite per prova ed incollate
( come per gli spinotti di fissaggio) solo a rivestimento avvenuto.
Facciamo infine un foro nella parte centrale per l’uscita dei cavi e con questo l’ala è finita e pronta
per il rivestimento.
Gli alettoni saranno incernierati a rivestimento avvenuto con del nastro adesivo trasparente.
Anche se non è necessario, io preferisco dare una mano di turapori a tutta la struttura, che aiuta
ad avere una superficie più liscia.
Per ora è tutto, la prossima volta chiuderemo anche con la fusoliera.
Buon Ferragosto a tutti!

avatar
Tonino

Numero di messaggi : 1817
Data d'iscrizione : 08.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Workshop on line

Messaggio  Tonino il Mar Ago 09, 2011 6:05 am

Una piccola aggiunta.
Vi ho parlato delle squadrette di controllo degli alettoni
in vetronite, ma non l'ho messo in video.
Ecco una foto con il relativo montaggio sugli alettoni.



avatar
Tonino

Numero di messaggi : 1817
Data d'iscrizione : 08.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Workshop on line

Messaggio  Tonino il Dom Ago 21, 2011 5:59 am

Fase 9

Materiali occorrenti: ormai lo avete capito da soli!

Riprendiamo ora i lavori alla fusoliera.
Per prima cosa pratichiamo le aperture dei cockpit, almeno avremo una migliore
parvenza di fusoliera. Ho preparato una dima di taglio che vi ho fatto pervenire
insieme ad altri particolari, stampatela possibilmente su una carta un po’
più pesante, ritagliate le aperture e poggiatela sulla fusoliera per riportarci i tagli.
La parte anteriore della dima deve capitare sulla ordinata C3 e deve essere
centrata sulla mezzeria. Tagliate con un piccolo seghetto e lisciate con cartavetro.
Passiamo ora alla parte anteriore (vano motore), intanto rinforziamo lateralmente
con balsa 1,5mm a vena verticale tra la prima e la seconda ordinata, aggiungiamo
poi dei listelli in balsa triangolare per rinforzare l’attacco dell’ ordinata motore.
Per il fissaggio motore nasce l’esigenza di una modifica.
Avendo io scelto come motorizzazione un Hyperion GS2218-12, e non avendo
sufficiente albero sporgente per il fissaggio dell’elica ( da considerare come spessore
3 mm di compensato + 8mm di balsa che aggiungeremo al muso per arrotondarlo),
ho allora praticato un foro con una sega a tazza e ho incollato un anello in compensato
spesso 10mm dove andrò a fissare il supporto motore in vetronite da 1,5mm, il video
chiarirà meglio il concetto.
Chiaramente se il motore avrà dimensioni diverse dovrete adattarlo.
Ho poi rinforzato con balsa da 6mm anche l’ordinata dove si inseriscono gli spinotti dell’ala.
Di compensato di pioppo da 3mm ho fatto la sagoma del poggiatesta posteriore
e la piastra porta servi e ricevente.
Sul poggiatesta andranno incollati lateralmente altre due pezzi in balsa da 8mm,
il tutto verrà sagomato con taglierino e cartavetro ma verrà incollato alla fusoliera
a rivestimento completo.
Forate ( punta 1 mm) la piastra per il fissaggio dei servi e aggiungete un pezzetto
di gomma adesiva e del velcro per fissare la ricevente.
Infilate la piastra in fusoliera incastrandola tra i due cockpit e piazzate i bowden
per i comandi dei piani di quota.
Ho utilizzato del tubetto da 4mm come guaina esterna e da 2mm per quello interno,
alle estremità circa 10cm di filo d’acciaio da 1mm piegato a L e incollato con ciano.
Per non far uscire il comando dalle squadrette ho utilizzato dei pratici e leggeri collarini
in nylon. Per il ruotino posteriore c’è poco da dire, l’acciaio utilizzato è da 1,5mm,
il supporto per la squadretta in vetronite ramata è in ottone e il tutto è saldato a stagno.
I due supporti incollati sulla fusoliera sono in compensato di betulla da 3mm.
Ho incollato poi il fondo posteriore della fusoliera ( balsa 2mm) e un appoggio in
compensato da 4/5mm per la batteria tra la seconda e la terza ordinata.
Il fondo anteriore l’ho fatto asportabile, non so ancora se fissarlo con viti o magneti.
Ho spennellato il tutto con turapori abbastanza diluito, carteggiato con carta vetro 240
e soffiato via la polvere con aria compressa.
Il grosso è fatto, manca ora la copertura ma questa sarà l’ultima fase.

Buon lavoro

avatar
Tonino

Numero di messaggi : 1817
Data d'iscrizione : 08.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Workshop on line

Messaggio  Luca-fone il Dom Ago 21, 2011 8:17 pm

Tonino, grazie mille!!
avatar
Luca-fone

Numero di messaggi : 500
Data d'iscrizione : 03.03.10
Età : 38

Tornare in alto Andare in basso

Re: Workshop on line

Messaggio  Tonino il Mer Ago 31, 2011 12:40 am

Fase 10

Materiali occorrenti:
Pellicola termoretraibile,
un paio di forbici,
un cutter affilato,
un righello, un pennarello e un ferro termostatato.

E’ giunto il momento più gratificante del nostro lavoro, ma facciamo attenzione
perché la fretta è peggior nemico in questo momento, pensate bene a quello che fate
prima di agire se non volete una finitura arrabattata. Un paio di consigli prima di cominciare.

1) La struttura non deve avere tracce di polvere o segatura, non basta averla soffiata con l’aria compressa.
Ho usato all’inizio un metodo efficace ma molto palloso, attaccavo e staccavo dello scotch da pacchi
per portare via le particelle indesiderate.
Ora invece, dopo aver dato una mano di turapori, carteggiato e soffiato con l’aria, passo uno straccio
imbevuto di diluente nitro come dovessi laccare un mobile, la sottile polvere del turapori si riattacca
alla struttura e ho risolto il problema.
2) Le sovrapposizioni della pellicola vanno fatte sempre in modo che l’aria non ne
solleciti il distacco e dal basso verso l’alto, guardate il video.
Cominceremo quindi, sempre con le parti inferiori.

Ho deciso di fare il modello rosso Ferrari nella parte superiore e Oro in quella inferiore,
le rifiniture in seguito.
Per iniziare facile e prenderci la mano, partiamo dai timoni, prima il verticale
che è di un solo colore. Appoggiamo il pezzo sul rovescio della pellicola (sulla carta protettiva) e segniamo col pennarello i contorni abbondando di 5/10mm, tagliamo un pezzo unico in modo da evitare giunture
(qui possiamo tranquillamente farlo). Impostiamo una temperatura media sul ferro ( lo metto a 2) e blocchiamo la pellicola (chiaramente togliamo la carta protettiva), sul pezzo toccando a punti con la punta del ferro sul perimetro.
Se tutto è posizionato bene cominciamo ad attaccare dal lato delle cerniere,
rifiliamo con il cutter la parte eccedente e andiamo avanti con gli altri lati.
Poi come fosse una scatola chiudiamo l’altro lato e ripetiamo le operazioni sovrapponendo i contorni.
Rifiliamo ancora e stiriamo il tutto, eventuali grosse bolle schiacciatele con un panno
( anche a mano, ma scotta un po’).
Lo stabilizzatore è bicolore, attacchiamo prima le parti inferiori coprendo per 3/5mm
anche la parte superiore, poi il rosso superiore sovrapponendo un po’ la pellicola di sotto.
Sulle parti curve aiutatevi tirando la pellicola mentre passiamo il ferro, eventuali piccole pieghe spariranno
aumentando la temperatura.
Ho fatto ora anche raccordo timoni e poggiatesta.
Passiamo ora all’ala, la tecnica è la stessa, poggiare l’ala sul foglio, tagliare abbondante e attaccare
prima sotto poi sopra. Similmente allo stabilizzatore la ricopriamo in 4 pezzi con la differenza che l’ala
ha delle superfici aperte.
Attacchiamo come al solito prima i bordi, provvederemo a stirare il tutto dopo aver messo tutta la copertura. Chiaramente non dimentichiamoci degli alettoni.
Tocca ora alla fusoliera, per facilità e non complicarvi la vita, la faremo in sei pezzi: due inferiori (nel mio caso Oro),
due laterali e due superiori.
Poi se volete scegliere altre combinazioni di colore e tagli e fate con comodo.
I pezzi andranno applicati con lo stesso ordine con cui li ho menzionati.
Un po’ di cura è necessaria per il musetto, forse la parte più difficile.
Attacchiamo gli alettoni all’ala con del nastro adesivo trasparente di buona qualità, io uso lo Scotch Crystal della 3M. Ad alettone piegato alla massima escursione in basso, mettiamo una prima striscia superiore,
poi lo ribaltiamo dall’altra parte e mettiamo un’altra striscia nella parte interna.
Per rifiniture e scritte non sto a dirvi niente, fate lavorare la fantasia o seguite il video.
E anche per stavolta abbiamo finito, nella prossima fase, che sarà anche l’ultima, applicheremo qualche finitura caratteristica ed effettueremo il montaggio radio e il centraggio del modello.

Hasta luego


avatar
Tonino

Numero di messaggi : 1817
Data d'iscrizione : 08.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Workshop on line

Messaggio  Emidio microballoons il Mer Ago 31, 2011 12:58 am

molto bello rosso e oro!
Non credevo si usasse il nastro come cerniera.. ma con il caldo e il freddo non si corre il rischio che si laceri?

___________________
...mi sconvolge il fatto che quello che mangio a colazione è quello che mangia il water a cena, mentre io leggo in tranquillità..
...non prendiamo la vita troppo sul serio: comunque vada, non ne usciremo vivi.
www.emidioabc.jimdo.com
www.abcelettromeccanica.it
avatar
Emidio microballoons
Admin

Numero di messaggi : 5186
Data d'iscrizione : 06.07.09
Età : 51
Località : Grottammare

http://emidioabc.jimdo.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Workshop on line

Messaggio  Ospite il Mer Ago 31, 2011 1:16 am

Vuoi vedè che sabato collauda pure Suspect

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Workshop on line

Messaggio  Tonino il Mer Ago 31, 2011 6:45 am

Razz Razz Razz Razz Razz
avatar
Tonino

Numero di messaggi : 1817
Data d'iscrizione : 08.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Workshop on line

Messaggio  Marco il Mer Ago 31, 2011 10:50 am

Caro Presidente, davvero un lavoro egregio!
Con i filmati sarebbe da fare un dvd, e con le note costruttive un libretto, per sigillare degnamente questa creazione.

Marco *Team Recce*
avatar
Marco

Numero di messaggi : 815
Data d'iscrizione : 08.07.09
Età : 52
Località : San Benedetto del Tronto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Workshop on line

Messaggio  Giacomo il Sab Set 03, 2011 3:00 am

Tonino solo oggi ho visto che hai finito la costruzione e rivestito....è stupendo!!!!!
Grazie per i video!!

a presto
avatar
Giacomo

Numero di messaggi : 286
Data d'iscrizione : 16.07.09
Età : 33
Località : ripatransone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Workshop on line

Messaggio  Tonino il Sab Set 03, 2011 4:27 am

Manca ancora qualcosina!
ancora qualche giorno e chiuderò il lavoro,
poi il collaudo...e speriamo bene!
avatar
Tonino

Numero di messaggi : 1817
Data d'iscrizione : 08.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Workshop on line

Messaggio  Emidio microballoons il Sab Set 03, 2011 10:33 am

Toni posta il link del barone

___________________
...mi sconvolge il fatto che quello che mangio a colazione è quello che mangia il water a cena, mentre io leggo in tranquillità..
...non prendiamo la vita troppo sul serio: comunque vada, non ne usciremo vivi.
www.emidioabc.jimdo.com
www.abcelettromeccanica.it
avatar
Emidio microballoons
Admin

Numero di messaggi : 5186
Data d'iscrizione : 06.07.09
Età : 51
Località : Grottammare

http://emidioabc.jimdo.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Workshop on line

Messaggio  Tonino il Gio Set 08, 2011 9:51 am

Fase 11

OK siamo alla fine, procediamo con calma.

Materiale occorrente: Tanta fantasia!

Iniziamo con l’incollare gli spinotti di fermo dell’ala, le cerniere e installare e
bloccare i comandi dei piani di quota.
Praticamente ci sono da inserire il carrello di coda, montare provvisoriamente i timoni,
piegare e tagliare l’asta d’acciaio che andrà inserita sul direzionale appena sotto la prima
cerniera e fare un foro da 1,5mm per inserirla.
E qui, se non siete precisi ( foro da 1,5mm su tavoletta da 4mm scarsi ),
rischiate di sbragare il vostro direzionale!!!!
Ci sono poi da incollare le due squadrette degli alettoni, forare e avvitare
le basette dei servi alari e mettere i rinvii.
Per collegare i servi alari ho deciso di tagliare i cavetti e prolungarli con saldature
invece di mettere prolunghe con connettori, sicuramente un lavoro più pulito
ma se non andate d’accordo con il saldatore lasciate perdere.
Ho poi bordato i cockpit con della guaina in PVC nera, recuperata da fili elettrici ed incollata con ciano.
I due parabrezza sono in PVC o Polycristall da 0,8mm piegati a caldi su un barattolo
vuoto di diluente e fissati alla fusoliera con piccole viti autofilettanti.
Attenzione! Le viti prenderebbero solo sul balsa del rivestimento e non avrebbero
tenuta, mettete sotto ogni vite un dischetto in plastica con un piccolo foro guida
e la tenuta sarà assicurata.
Ho personalizzato i cockpit con i pannello strumenti stampati su carta fotografica e incollati
sul retro di basi di compensato da 0,6mm forate.
Con un pilotino fatto a mano in poliuretano espanso e un tocco di grigio all’interno dell’abitacolo
l’aspetto è sicuramente migliorato.
Ho montato quindi la motorizzazione e la ricevente.
Ho controllato l’ incidenza alare ( +1,5° con profondità a 0°) e centro di gravità.
Il baricentro deve capitare a circa 7cm dal bordo d’entrata ( all’attacco dell’ala),
se vi saranno variazioni in sede di collaudo, farò una rettifica.
Questo mi ha comportato l’aggiunta sul muso di 90 gr. di piombo!!!!
Peccato, ne avrei fatto volentieri a meno (sicuramente in seguito sostituirò la batteria
da 2200mAh con una 3300mAh), siamo a 1400gr di peso in assetto di volo,
comunque il carico alare non va oltre i 45 gr/dm2, vedremo in volo cosa comporterà.
Probabilmente apporterò una modifica ai carrelli, mi piacciono troppo quelli
carenati e non meravigliatevi se li vedrete al collaudo ( che pozza i bè! ).
E con questo è tutto.

Non nego che è stato un lavoraccio, non il modello, ma tutto il resto, ma l’avevo promesso
e dovevo portarlo a termine, nonostante il diavolo ci abbia messo lo zampino.
Ora tocca a voi, sarebbe molto gratificante vedere i vostri lavori,
anche se, solo dal fatto di seguire l’iniziativa, come risulta dalle numerose visite,
posso considerare l’obbiettivo preposto sicuramente raggiunto.
Sono comunque sempre a disposizione per ogni chiarimento.
Grazie di nuovo per l’attenzione prestata, buoni voli e fantastici atterraggi!

Tonino
AAS


avatar
Tonino

Numero di messaggi : 1817
Data d'iscrizione : 08.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Workshop on line

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 19 Precedente  1, 2, 3 ... 10 ... 19  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum