Ultimi argomenti
» riunione per sant'arrosticino
Sab Mar 10, 2018 8:12 am Da Francesco Sca

» QUAD 240 FPV
Ven Gen 20, 2017 11:45 pm Da Francesco Sca

» wow forum dimenticato
Gio Set 29, 2016 8:44 am Da Francesco Sca

» Ciao a tutti
Gio Set 29, 2016 8:41 am Da Francesco Sca

» piccola CNC cinese
Dom Dic 06, 2015 1:10 am Da gianluca

» gps tracker
Gio Ott 08, 2015 8:32 am Da Emidio microballoons

» GDAY 11 OTTOBRE 2015
Lun Ott 05, 2015 12:56 am Da Renato

» Calendario eventi e manifestazioni 2015
Mar Set 15, 2015 8:54 am Da Renato

» Sant'arrosticino 2015
Ven Lug 17, 2015 7:18 pm Da Renato

» nuovo progetto collettivo.. DR109 elettrico
Gio Lug 16, 2015 3:06 am Da Emidio microballoons

» L' ECO DELLA PISTA
Sab Lug 11, 2015 7:25 pm Da Emidio microballoons

» Raduno a Villa Selva
Gio Giu 18, 2015 8:11 pm Da Emidio microballoons

» Ozzano 2015
Mer Giu 10, 2015 12:18 am Da Renato

» Gita sociale 2015
Ven Mag 08, 2015 5:03 am Da Emidio microballoons

» Workshop on line
Lun Apr 20, 2015 10:20 pm Da I-PIER

Chi è online?
In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 20 il Mer Nov 19, 2014 2:07 am
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata


Progetto STAZIONE METEO

Pagina 3 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Andare in basso

STAZIONE METEO SUL CAMPO

69% 69% 
[ 9 ]
31% 31% 
[ 4 ]
 
Voti totali : 13

Re: Progetto STAZIONE METEO

Messaggio  Emidio microballoons il Dom Lug 10, 2011 6:37 am

Tonino ha scritto:
Emidio microballoons ha scritto:e infatti ora anche io ho le idee un pò confuse
Considera che nel periodo senza centralina di carica le batterie sono state portate a terra
quindi la mia paura è che si siano rovinate
Ma andiamo per gradi e vediamo
Domani sera dopo il lavoro posso farci un salto anche io per fare due misurazioni

Penso anch'io che le batterie siano kaput!
Non so come agiva il vecchio regolatore, ma non vorrei
che prima di tirare le cuoia abbia pompato ferocemente
la batteria e gli abbia dato il colpo di grazia unitamente alla scarica totale!
Dare 10A continui ad una batteria carica non gli allunga certo la vita!

Hai ragione Toni ma in teoria il caricabatterie dovrebbe essere a carica decrescente al salire della tensione e
al valore di 14,4 ( mi sembra) dovrebbe funzionare da mantenitore
Vabè poco male.. devo solo arrivarci un tardo pomeriggio e fare due misure.
L'ultima volta che ho potuto metterci le mani non ero nelle migliori condizioni meteo Very Happy

___________________
...mi sconvolge il fatto che quello che mangio a colazione è quello che mangia il water a cena, mentre io leggo in tranquillità..
...non prendiamo la vita troppo sul serio: comunque vada, non ne usciremo vivi.
www.emidioabc.jimdo.com
www.abcelettromeccanica.it
avatar
Emidio microballoons
Admin

Numero di messaggi : 5186
Data d'iscrizione : 06.07.09
Età : 52
Località : Grottammare

http://emidioabc.jimdo.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Progetto STAZIONE METEO

Messaggio  Terzamano il Dom Lug 10, 2011 10:00 am

..oggi sono riuscito a fare un salto veloce sul campo, aprendo il circuito in uscita dalla centralina, ho misurato circa 13v pulsanti, cioè variabili da circa 12v a circa 13v con una frequenza di circa 0,5 secondi.
Con la batteria collegata invece era sugli 11v. La cosa strana è che andando via ho controllato le spie e ho visto che la spia solar era spenta, mentre ieri era accesa...

___________________
Il bambino che nn gioca non è un bambino, ma l'adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che ha dentro di sé!
avatar
Terzamano

Numero di messaggi : 2043
Data d'iscrizione : 07.07.09
Età : 39
Località : Cossignano

Torna in alto Andare in basso

Re: Progetto STAZIONE METEO

Messaggio  Emidio microballoons il Dom Lug 10, 2011 6:59 pm

Oggi cercherò di farci un salto e controllo per capirci qualcosa

___________________
...mi sconvolge il fatto che quello che mangio a colazione è quello che mangia il water a cena, mentre io leggo in tranquillità..
...non prendiamo la vita troppo sul serio: comunque vada, non ne usciremo vivi.
www.emidioabc.jimdo.com
www.abcelettromeccanica.it
avatar
Emidio microballoons
Admin

Numero di messaggi : 5186
Data d'iscrizione : 06.07.09
Età : 52
Località : Grottammare

http://emidioabc.jimdo.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Progetto STAZIONE METEO

Messaggio  Ospite il Dom Lug 10, 2011 7:20 pm

Sarà meglio togliere le baterie e metterle sotto carica a casa...così le controlliamo meglio Suspect

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Progetto STAZIONE METEO

Messaggio  Emidio microballoons il Dom Lug 10, 2011 7:24 pm

Giovanni ha scritto:Sarà meglio togliere le baterie e metterle sotto carica a casa...così le controlliamo meglio Suspect
se stasera vedo che è il caso le porto via e le ricarico da me.
Giuà non mi ricordo... ma quelle batterie vanno rimboccate con liquido?

___________________
...mi sconvolge il fatto che quello che mangio a colazione è quello che mangia il water a cena, mentre io leggo in tranquillità..
...non prendiamo la vita troppo sul serio: comunque vada, non ne usciremo vivi.
www.emidioabc.jimdo.com
www.abcelettromeccanica.it
avatar
Emidio microballoons
Admin

Numero di messaggi : 5186
Data d'iscrizione : 06.07.09
Età : 52
Località : Grottammare

http://emidioabc.jimdo.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Progetto STAZIONE METEO

Messaggio  Ospite il Dom Lug 10, 2011 9:48 pm

Emidio microballoons ha scritto:
Giovanni ha scritto:Sarà meglio togliere le baterie e metterle sotto carica a casa...così le controlliamo meglio Suspect
se stasera vedo che è il caso le porto via e le ricarico da me.
Giuà non mi ricordo... ma quelle batterie vanno rimboccate con liquido?

Rabboccare con acqua possibilmente distillata o acido per batterie.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Progetto STAZIONE METEO

Messaggio  Emidio microballoons il Dom Lug 10, 2011 11:01 pm

Giovanni ha scritto:
Emidio microballoons ha scritto:
Giovanni ha scritto:Sarà meglio togliere le baterie e metterle sotto carica a casa...così le controlliamo meglio Suspect
se stasera vedo che è il caso le porto via e le ricarico da me.
Giuà non mi ricordo... ma quelle batterie vanno rimboccate con liquido?

Rabboccare con acqua possibilmente distillata o acido per batterie.

si a parte il liquido da usare la mia domanda era se vanno rimboccate o sono del tipo senza manutenzione

___________________
...mi sconvolge il fatto che quello che mangio a colazione è quello che mangia il water a cena, mentre io leggo in tranquillità..
...non prendiamo la vita troppo sul serio: comunque vada, non ne usciremo vivi.
www.emidioabc.jimdo.com
www.abcelettromeccanica.it
avatar
Emidio microballoons
Admin

Numero di messaggi : 5186
Data d'iscrizione : 06.07.09
Età : 52
Località : Grottammare

http://emidioabc.jimdo.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Progetto STAZIONE METEO

Messaggio  Ospite il Dom Lug 10, 2011 11:15 pm

Emidio microballoons ha scritto:
Giovanni ha scritto:
Emidio microballoons ha scritto:
Giovanni ha scritto:Sarà meglio togliere le baterie e metterle sotto carica a casa...così le controlliamo meglio Suspect
se stasera vedo che è il caso le porto via e le ricarico da me.
Giuà non mi ricordo... ma quelle batterie vanno rimboccate con liquido?

Rabboccare con acqua possibilmente distillata o acido per batterie.

si a parte il liquido da usare la mia domanda era se vanno rimboccate o sono del tipo senza manutenzione

Certo che vanno rabboccate non vedi che bei tappi ci sono Twisted Evil
Anche quelle senza manutenzione se mantieni il liquido a livello campano di più Wink

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Progetto STAZIONE METEO

Messaggio  Emidio microballoons il Dom Lug 10, 2011 11:18 pm

Giovanni ha scritto:
Emidio microballoons ha scritto:
Giovanni ha scritto:
Emidio microballoons ha scritto:
Giovanni ha scritto:Sarà meglio togliere le baterie e metterle sotto carica a casa...così le controlliamo meglio Suspect
se stasera vedo che è il caso le porto via e le ricarico da me.
Giuà non mi ricordo... ma quelle batterie vanno rimboccate con liquido?

Rabboccare con acqua possibilmente distillata o acido per batterie.

si a parte il liquido da usare la mia domanda era se vanno rimboccate o sono del tipo senza manutenzione

Certo che vanno rabboccate non vedi che bei tappi ci sono Twisted Evil
Anche quelle senza manutenzione se mantieni il liquido a livello campano di più Wink
Se da quaggiù riuscissi a vedere i tappi delle batterie al campo di volo sarei Superman bounce
ok dopo controllo

___________________
...mi sconvolge il fatto che quello che mangio a colazione è quello che mangia il water a cena, mentre io leggo in tranquillità..
...non prendiamo la vita troppo sul serio: comunque vada, non ne usciremo vivi.
www.emidioabc.jimdo.com
www.abcelettromeccanica.it
avatar
Emidio microballoons
Admin

Numero di messaggi : 5186
Data d'iscrizione : 06.07.09
Età : 52
Località : Grottammare

http://emidioabc.jimdo.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Progetto STAZIONE METEO

Messaggio  Ospite il Dom Lug 10, 2011 11:31 pm

Emidio microballoons ha scritto:
Giovanni ha scritto:
Emidio microballoons ha scritto:
Giovanni ha scritto:
Emidio microballoons ha scritto:
Giovanni ha scritto:Sarà meglio togliere le baterie e metterle sotto carica a casa...così le controlliamo meglio Suspect
se stasera vedo che è il caso le porto via e le ricarico da me.
Giuà non mi ricordo... ma quelle batterie vanno rimboccate con liquido?

Rabboccare con acqua possibilmente distillata o acido per batterie.

si a parte il liquido da usare la mia domanda era se vanno rimboccate o sono del tipo senza manutenzione

Certo che vanno rabboccate non vedi che bei tappi ci sono Twisted Evil
Anche quelle senza manutenzione se mantieni il liquido a livello campano di più Wink
Se da quaggiù riuscissi a vedere i tappi delle batterie al campo di volo sarei Superman bounce
ok dopo controllo

I tappi non c'entrano niente "testone"
sui camion non esistono batterie senza manutenzione, conrolla il livello e rabbocca con acqua se necesario Wink

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Conoscenze di base per batterie al piombo

Messaggio  Ospite il Dom Lug 10, 2011 11:35 pm

Alcune nozioni di base per evitare di annientare le batterie:

II – CARATTERISTICHE TECNICHE DELLE BATTERIE
Le batterie sono caratterizzate da 3 valori.
– La tensione in Volt (V) che rappresenta lo stato della carica:
• tensione > 12,6 V: batteria carica
• tensione compresa tra 11,8 V e 12,5 V: batteria da ricaricare
• tensione < 11,7 V: batteria completamente scarica.
– La capacità in amperora (Ah).
– L'intensità all'avviamento con corrente di avviamento a freddo (CCA) che rappresenta lo stato
della batteria.
Le principali cause di deterioramento delle batterie sono:
– la solfatazione
– la scarica completa
– il numero di cicli
– l'ossidazione (ad es.: sovraccarichi prolungati con fuoriuscita di acido)
II – 1. Solfatazione
Una tensione ai morsetti inferiore a 12,2 V innesta il processo di solfatazione interna delle piastre. Il
mantenimento prolungato ad una tensione inferiore o uguale a tale valore genera un deterioramento
irreversibile della batteria, che riduce la sua potenza di avviamento. Una batteria solfatata sottoposta a ricarica riprende la relativa tensione nominale, ma la sua potenza all'avviamento risulta troncata. Il
processo di solfatazione viene interrotto non appena la batteria viene messa sotto carica.
Ad esempio: una batteria solfatata all'origine a 1000 CCA, controllata a 12 V e con potenza di
500 CCA, riprenderà una tensione superiore o uguale a 12,6 V dopo la ricarica. La potenza misurata
di 500 CCA salirà lievemente.
Una batteria in questo stato non permette più avviamenti consecutivi e può provocare un guasto
immobilizzante con l'avvento dei primi freddi.
II – 2. Scarica completa
La tensione ai morsetti è molto debole (inferiore a 10 V). Questo stato è generato da un consumo
debole per una durata prolungata (plafoniere o tachigrafo) o da un consumo importante (sponde,
anabbaglianti, ventilazione, caffettiera) a motore fermo. Le batterie completamente scariche devono
essere ricaricate nel termine massimo di 48 ore, oltre il quale i danni sono irreversibili.
II – 3. Numero di cicli
Sequenza di cicli di carica/scarica della batteria che corrisponde alla sua durata di vita. Se l'elettrolito
presenta un aspetto nerastro, la batteria è usurata.
Ad esempio: l'utilizzo ripetuto di una sponda caricatrice a motore spento accelera il processo di usura
della batteria a causa del numero di cicli.
II – 4. Ossidazione
Il livello di elettrolito è troppo basso: le piastre sono a contatto con l'aria e si ossidano. Questo
influisce sulla potenza all'avviamernto, anche se il livello di elettrolito è completo. La mancanza di
elettrolito può derivare da un utilizzo intensivo (apparecchiature accessorie, ecc.), da una temperatura
esterna importante (≥ 30°C) o da una tensione di carica troppo elevata. Controllare che il circuito di
carica sia di 28,5 ± 0,3 V per i veicoli con 2 batterie e di 14 ± 0,3 V per i veicoli con una batteria.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Progetto STAZIONE METEO

Messaggio  Marco il Lun Lug 11, 2011 2:50 am

Giovanni ha scritto:La tensione ai morsetti è molto debole (inferiore a 10 V). Questo stato è generato da un consumo
debole per una durata prolungata (plafoniere o tachigrafo) o da un consumo importante (sponde,
anabbaglianti, ventilazione, caffettiera) a motore fermo.

... secondo me la causa è stato l'uso degli anabbaglianti e della caffettiera ... Rolling Eyes

Marco *Team Recce*
avatar
Marco

Numero di messaggi : 815
Data d'iscrizione : 08.07.09
Età : 53
Località : San Benedetto del Tronto

Torna in alto Andare in basso

Re: Progetto STAZIONE METEO

Messaggio  Terzamano il Lun Lug 11, 2011 3:01 am

Marco ha scritto:
Giovanni ha scritto:La tensione ai morsetti è molto debole (inferiore a 10 V). Questo stato è generato da un consumo
debole per una durata prolungata (plafoniere o tachigrafo) o da un consumo importante (sponde,
anabbaglianti, ventilazione, caffettiera) a motore fermo.

... secondo me la causa è stato l'uso degli anabbaglianti e della caffettiera ... Rolling Eyes

Marco *Team Recce*


...concordo pienamente con te, esimiiiio collega, anabbaglianti o caffettiera....

A parte gli scherzi, potrebbe essere stato effettivamente il fatto che togliendo la centralina, la batteria ha perso la fonte di carica, ma nel frattempo la stazione ciucciava lentamente i suoi elettroni, fino a portare intorno ai 10v la batteria....
...comunque aspettiamo l'analisi dell'esperto...

___________________
Il bambino che nn gioca non è un bambino, ma l'adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che ha dentro di sé!
avatar
Terzamano

Numero di messaggi : 2043
Data d'iscrizione : 07.07.09
Età : 39
Località : Cossignano

Torna in alto Andare in basso

Re: Progetto STAZIONE METEO

Messaggio  Emidio microballoons il Lun Lug 11, 2011 3:32 am

Sono stato al campo (ammazza che caldo.. ma sabato non v'è preso male?)
Tutti i led della centralina erano spenti e ho trovato il positivo delle batterie lento.. appena l'ho sfiorato si è staccato
Una volta riallacciato mi si è accesa la spia "abnormal" che indica, oltre allo stato del mio cervello, anche la tensione non corretta della batteria.
Allora ho eseguito la procedura di riavvio che vi spiego in modo che TUTTI siano in grado di farla
Si staccano tutti i cavi e si allaccia la batteria. In questo moo la centralina (che può funzionare indifferentemente a 12 o 24 volt)
riconosce e si imposta sulla tensione di lavoro
Se la batteria non è particolarmente scarica tutti i led devono essere spenti e a quel punto collego
il pannello e la centralina inizia la carica e sul pannello si accende il led rosso "solar"
Se guardate bene il led SOLAR noterete che non è acceso fisso ma lampeggia molto velocemente
La frequenza del lampeggio indica lo stato della carica: rosso fisso carica piena, rosso lampeggiante quasi fine carica.
Più lento è il lampeggio e più vicina è la fine carica
Una volta che le batterie sono cariche lampeggerà una volta ogni qualche secondo per effettuare degli "assaggi" e capire lo stato della batteria
In questo momento sta erogando circa 7 amp di carica con una tensione di 14,2 volt
Le batterie hanno il livello dell'elettrolita sopra il minimo ma se qualche buon anima che lavora nel settore camion portasse una bottiglietta
di liquido per rimboccarle un pò sarebbe fantastico
Terza mano io volevo riaccendere il pc ma... dove cacchio è la chiave?????? ahah


___________________
...mi sconvolge il fatto che quello che mangio a colazione è quello che mangia il water a cena, mentre io leggo in tranquillità..
...non prendiamo la vita troppo sul serio: comunque vada, non ne usciremo vivi.
www.emidioabc.jimdo.com
www.abcelettromeccanica.it
avatar
Emidio microballoons
Admin

Numero di messaggi : 5186
Data d'iscrizione : 06.07.09
Età : 52
Località : Grottammare

http://emidioabc.jimdo.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Progetto STAZIONE METEO

Messaggio  Tonino il Lun Lug 11, 2011 4:10 am

Presumo che la non corretta tensione della batteria
vuol dire che era sotto i 12V e quindi ha preso un'altra mazzata!
Speriamo resusciti!

PS Forse ci salva il fatto di non avere una sponda caricatrice! Laughing
avatar
Tonino

Numero di messaggi : 1817
Data d'iscrizione : 08.07.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Progetto STAZIONE METEO

Messaggio  Terzamano il Lun Lug 11, 2011 7:25 am

...Per quanto riguarda il cavo lento, deve essere stata opera mia ieri quando ho misurato le tensioni.

Per quanto riguarda i led comunque, sabato pomeriggio, prima della mia manomissione, erano accesi fissi sia il power verde che il solar (Fransca testimone), proprio come nella foto.

Per prendere la chiave, dovevi superare il ponte elevatoio sopra il lago pieno di liquami tossici, e poi sconfiggere i coccodrilli, comunque non ti si sarebbe acceso in quanto ieri avevo proprio scollegato il cavo dalla scatola, onde evitare assorbimenti passivi... ventola raffreddamento scatola, batteria pc e chiavetta ecc.

A questo punto però mi viene un dubbio: due domeniche fa, andai sul campo per fissare la centralina nel modo in cui l'hai trovata oggi. Spostandola, si scollegò un cavo dai connettori solar, lo ricollegai e si riaccese la spia solar sulla centralina.
Non è che questa operazione abbia sprogrammato in qualche modo la centralina e ha lavorato male fino a ieri?

Comunque, per sicurezza, passerò a riaccendere la stazione domattina e non tocco la centralina Very Happy ...




___________________
Il bambino che nn gioca non è un bambino, ma l'adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che ha dentro di sé!
avatar
Terzamano

Numero di messaggi : 2043
Data d'iscrizione : 07.07.09
Età : 39
Località : Cossignano

Torna in alto Andare in basso

Re: Progetto STAZIONE METEO

Messaggio  Terzamano il Mar Lug 12, 2011 5:54 am

...a che ora si spegnerà la stazione questa notte? Very Happy
...si accettano scommesse
Very Happy

___________________
Il bambino che nn gioca non è un bambino, ma l'adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che ha dentro di sé!
avatar
Terzamano

Numero di messaggi : 2043
Data d'iscrizione : 07.07.09
Età : 39
Località : Cossignano

Torna in alto Andare in basso

Re: Progetto STAZIONE METEO

Messaggio  Emidio microballoons il Mar Lug 12, 2011 6:03 am

Sandro Snap Flap ha scritto:...a che ora si spegnerà la stazione questa notte? Very Happy
...si accettano scommesse
Very Happy
abbi fiducia terza mano, vedrai che regge.
Hai per caso misurato la tensione delle batterie?
abbi pazienza se non ti sto tanto dietro in questi due giorni ma ho il mio amico mal di testa che è tornato a farmi visita
e con questo sole stenta ad andarsene (gli piacerà il mare?)

___________________
...mi sconvolge il fatto che quello che mangio a colazione è quello che mangia il water a cena, mentre io leggo in tranquillità..
...non prendiamo la vita troppo sul serio: comunque vada, non ne usciremo vivi.
www.emidioabc.jimdo.com
www.abcelettromeccanica.it
avatar
Emidio microballoons
Admin

Numero di messaggi : 5186
Data d'iscrizione : 06.07.09
Età : 52
Località : Grottammare

http://emidioabc.jimdo.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Progetto STAZIONE METEO

Messaggio  Terzamano il Mar Lug 12, 2011 6:19 am

Emidio microballoons ha scritto:
Sandro Snap Flap ha scritto:...a che ora si spegnerà la stazione questa notte? Very Happy
...si accettano scommesse
Very Happy
abbi fiducia terza mano, vedrai che regge.
Hai per caso misurato la tensione delle batterie?
abbi pazienza se non ti sto tanto dietro in questi due giorni ma ho il mio amico mal di testa che è tornato a farmi visita
e con questo sole stenta ad andarsene (gli piacerà il mare?)

...ci mancherebbe Cumpà, era solo per movimentare un po il forum....
..pensa a scacciare questo tuo amico forzato...
per quanto riguarda la tensione, stamattina l'ho misurata con un catorcio analogico e non sembrava molto alta, circa 11v (forse era il catorcio che segnava male) e la spia solar lampeggiava molto velocemente.
Ci passo adesso tornando dal lavoro con un tester + professionale e poi ti dico....

___________________
Il bambino che nn gioca non è un bambino, ma l'adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che ha dentro di sé!
avatar
Terzamano

Numero di messaggi : 2043
Data d'iscrizione : 07.07.09
Età : 39
Località : Cossignano

Torna in alto Andare in basso

Re: Progetto STAZIONE METEO

Messaggio  Terzamano il Mar Lug 12, 2011 7:57 am

Sono passato sul campo:
- la tensione delle batterie era 10,89 V, molto probabilmente la stazione questa notte cederà Sad
- la luce era poca e la spia solar della centralina era accesa fissa e non lampeggiante velocemente come stamattina
- per capire se il problema sono le batterie, avevo pensato di portare provvisoriamente la prima batteria che avevamo messo sul campo che attualmente segna circa 12v ma il liquido era di molto al di sotto del minimo, avevo solo un po di acido solforico non sufficiente a rabboccarla correttamente e quindi mi sono fermato.

domanda ai più esperti: volendo ripristinare la vecchia batteria che ho a casa, come è meglio che ripristino il livello, con acido solforico o acqua distillata?

___________________
Il bambino che nn gioca non è un bambino, ma l'adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che ha dentro di sé!
avatar
Terzamano

Numero di messaggi : 2043
Data d'iscrizione : 07.07.09
Età : 39
Località : Cossignano

Torna in alto Andare in basso

Re: Progetto STAZIONE METEO

Messaggio  Tonino il Mar Lug 12, 2011 8:02 am

E' solo l'acqua che evapora l'acido rimane tutto lì,
io ho sempre saputo che si rabbocca solo con acqua distillata!
Mettici un pò di mistrà e vedrai come va alla grande!
avatar
Tonino

Numero di messaggi : 1817
Data d'iscrizione : 08.07.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Progetto STAZIONE METEO

Messaggio  Ospite il Mar Lug 12, 2011 8:07 am

Metti acqua distillata/demineralizzata Twisted Evil

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Progetto STAZIONE METEO

Messaggio  stroncamodelli il Mar Lug 12, 2011 8:47 am

Sandro Snap Flap ha scritto:Sono passato sul campo:
- la tensione delle batterie era 10,89 V, molto probabilmente la stazione questa notte cederà Sad
- la luce era poca e la spia solar della centralina era accesa fissa e non lampeggiante velocemente come stamattina
- per capire se il problema sono le batterie, avevo pensato di portare provvisoriamente la prima batteria che avevamo messo sul campo che attualmente segna circa 12v ma il liquido era di molto al di sotto del minimo, avevo solo un po di acido solforico non sufficiente a rabboccarla correttamente e quindi mi sono fermato.

domanda ai più esperti: volendo ripristinare la vecchia batteria che ho a casa, come è meglio che ripristino il livello, con acido solforico o acqua distillata?
Se volessi rabboccarla con acido, dovresti disporre di un densimetro, altrimenti rischi il botto clamoroso What a Face What a Face Evil or Very Mad Evil or Very Mad
Mettice l'acqua distillata, che è mejo!! Very Happy Very Happy
avatar
stroncamodelli

Numero di messaggi : 267
Data d'iscrizione : 07.07.09
Età : 54
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Progetto STAZIONE METEO

Messaggio  Terzamano il Mar Lug 12, 2011 8:58 am

....MISTRA' MISTRA', NON SI SA MAI BREVETTO UN NUOVO SISTEMA DI CELLE AUTONOME A COMBUSTIBILE.... rosso piceno

___________________
Il bambino che nn gioca non è un bambino, ma l'adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che ha dentro di sé!
avatar
Terzamano

Numero di messaggi : 2043
Data d'iscrizione : 07.07.09
Età : 39
Località : Cossignano

Torna in alto Andare in basso

Re: Progetto STAZIONE METEO

Messaggio  Daniele Scarpa Fly il Mar Lug 12, 2011 9:37 am

Scusate eccomi qua', per la cronaca gli alternatori delle auto e dei camion caricano a 14,5 V altrimenti le batterie non si caricano.
E da mia personale esperienza sulla SAAB di mio cognato che l'alternatore caricava a 13,9 V la batteria nuova non prendeva la carica.
Le misurazioni sono state fatte con strumenti professionali da officina.
avatar
Daniele Scarpa Fly

Numero di messaggi : 871
Data d'iscrizione : 09.07.09
Età : 50
Località : Centobuchi

http://www.webalice.it/dani.mede/

Torna in alto Andare in basso

Re: Progetto STAZIONE METEO

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum